CAPODANNO IN IRAN - Fidelity Tours

Vai ai contenuti

Menu principale:

CAPODANNO IN IRAN

CAPODANNO IN IRAN
Capodanno nell’Antica Persia
27 dicembre 2016 – 04 gennaio 2017
27 DICEMBRE 2016  Partenza / Milano Malpensa / Teheran
Partenza da Lucca per il trasferimento all’ aeroporto Partenza da Milano Malpensa per Teheran con volo diretto Iran Air. Pasti a bordo. Arrivo, a Teheran, disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida. Trasferimento in hotel e pernottamento.
Trattamento: solo pernottamento.
28 DICEMBRE 2016 / Teheran / Shiraz
Colazione in hotel e giornata dedicata alla visita della capitale dell’Iran: situata a nord del paese, ai piedi dei monti Elburz, ha visto la sua popolazione aumentare progressivamente con circa 8.430.000 abitanti stimati nel 2015. Il centro si sviluppa intorno alla piazza Imam Khomeini ed allo sterminato Bazaar; le zone limitrofe sono composte da quartieri popolari, mentre quelle più benestanti si trovano a nord. La visita comincia con il Palazzo Golestan, letteralmente “roseto”, che in passato ospitò la reggia del re qajaro Nasser al- Din Shah: l’edificio ospita il Museo Etnologico detto anche Palazzo Bianco, dov’è raccontata la quotidianità dei persiani attraverso abiti e oggetti d’uso comune, e il Museo di Pittura Qajar Negar Khaneh. Si prosegue con il Museo Archeologico, il Museo dei Vetri e il Museo dei Gioielli: quest’ultimo è soggetto a disponibilità, essendo situato all´interno di un´enorme cassaforte nella Banca Centrale e quindi non sempre disponibile. All´interno possiamo osservare una tra le collezioni di gioielli più importante al mondo, accumulata attraverso i secoli da tutte le dinastie persiane; la maggior parte degli oggetti ancora oggi presenti nella collezione vennero acquisiti sotto la dinastia dei Safavidi, regnanti dal 1502 al 1736. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo diretto a Shiraz. All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento. Trattamento: pensione completa.
Trattamento: pensione completa.

29 DICEMBRE 2016 / Shiraz
Prima colazione e visita della città denominata «dei poeti e delle rose» iniziando dalla tomba del poeta Hafez - uno dei più grandi scrittori persiani - con il suo giardino e la pietra tombale su cui è inciso un verso tratto da una delle opere del famoso poeta. Inoltre, il padiglione ottagonale che lo sovrasta è stato costruito in un secondo momento insieme alle otto colonne di pietra. Si visiterà poi l’Arg-e Karimkhan, cittadella dalla struttura massiccia che domina il centro della città e il giardino Eram. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del bazaar con tappa alla moschea di Shah-e Cheragh. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.
Trattamento: pensione completa.

30 DICEMBRE 2016 / Shiraz / Persepoli / Naghs – et – Rostam / Pasargade / Yazd (km 440)
Colazione in hotel e partenza per la visita di Persepoli, antica città achemenide. In origine chiamata
Takht – e Jamshid, venne costruita nel V secolo a.C. per ordine di Dario, Serse e dei suoi successori:
il complesso non fu tuttavia mai terminato a causa dell'invasione dell'impero achemenide da parte di Alessandro Magno. Nel 1979 venne riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Visita di Naghsh – e Rostam, dove sul pendio si un monte sono state scolpite le tombe di quattro Re Achemenidi. Il cammino prosegue verso Pasargade in cui è posizionata la tomba di Ciro il Grande: l'odierno sito archeologico si estende su di una superficie di 1.6 km² e al suo interno include una struttura comunemente creduta essere il mausoleo di Ciro, la fortezza di Toll-e Takht (situata sulla cima di una collina), mentre le rovine di due palazzi reali con i loro giardini, sono considerati i primi esempi di giardino persiano che la storia registri (nel 2004 il suo sito archeologico è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO). Proseguimento verso Yazd, città che vanta 3.000 anni di storia, conservatasi intatta dalle distruzioni delle guerre, grazie alla remota posizione nel deserto. Lungo il tragitto, breve sosta ad Abarkouh, alla Casa del Ghiaccio, una costruzione di 280 anni fa, con muri spessi anche 3 metri, che serviva per tenere le provviste della comunità “al fresco”.
Trattamento: pensione completa.

31 DICEMBRE 2016 / Yazd / Meybod / Nain / Isfahan (km 300)
Colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città zoroastriana, l’unica che ancora conta parecchi seguaci della vecchia religione più diffusa dell’Asia e basata sugli insegnamenti del profeta Zarathustra. Si visiteranno le Torri del Silenzio, dove in passato venivano esposti i morti lasciandoli in balia degli avvoltoi, affinché non contaminassero la terra con la loro decomposizione; il Tempio del Fuoco con la fiamma eterna (arde ininterrottamente dall’anno 470); la Moschea del Venerdì, esempio di stile Azero di architettura persiana, coronata da una coppia di minareti, le più alte in Iran, con la facciata decorata da cima a fondo di piastrelle abbaglianti, prevalentemente di colore blu. (Curiosità: la moschea è raffigurata sul dritto della banconota iraniana da 200 rial). Nel pomeriggio, partenza per Isfahan con sosta a Meybod e Na’in. Arrivo a destinazione in serata. Cena e pernottamento.
Trattamento: pensione completa.

01 GENNAIO 2017 / Isfahan
Colazione in hotel. Visita della città, ben nota per le bellezze architettoniche e per i suoi giardini pubblici. Venne conquistata dagli Arabi nel 642, poi occupata da Mongoli (che in seguito ad una rivolta degli abitanti saccheggiarono la città e sterminarono la popolazione) e dagli Afghani. La giornata inizia dalla Piazza Imam Khomeini, chiamata ufficialmente Meydan Naqsh – e Jahan (piazza metà del mondo) e dichiarata nel 1979 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO; si prosegue con la moschea situata sul lato Sud della piazza, eretta a partire dal 1629 su ordine dello scià Abbas I il Grande, composta da quattro logge e rifinita con finissime piastrelle. Visita alla moschea Lotfollah, eretta tra il 1602 e il 1619, situata anch’essa nella Piazza Imam Khomeini: è uno dei capolavori architettonici dell'architettura safavide iraniana e presenta una decorazione di interno ed esterno estremamente complessa. (Curiosità: il lato interno della cupola presenta una decorazione che sembra portare lo sguardo in alto verso il suo centro, come gli anelli delle fasce ornamentali pieni di arabeschi diventano sempre più piccoli.) Si continua con il palazzo Ali Qapu, eretto all’inizio del XVII secolo come residenza degli Scià di Persia: la parola Qapu deriva dalla lingua turca e significa "Soglia Reale” e veniva utilizzato dallo Scià ‘Abbas I il Grande per incontri con i visitatori importanti. L'edificio, a pianta rettangolare, si sviluppa su sei piani (per circa 48 metri di altezza) ed ha una vasta terrazza nella sua parte frontale, coperta con soffitto intarsiato sostenuto da colonne altissime lignee. In seguito, visita della moschea Jameh e nel pomeriggio proseguimento verso il bazaar di Gheisarieh e il viale Chahar Bagh.
Trattamento: pensione completa

02 GENNAIO 2017 / Isfahan
Colazione in hotel e intera giornata a disposizione per terminare con la guida la visita  delle ultime attrattive di questa meravigliosa città. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento. Trattamento: pensione completa.

03 GENNAIO 2017 / Isfahan / Kashan / Qom / Teheran (km 440)
Colazione in hotel. Partenza per Kashan, cittadina che ospita alcune tra le più belle case tradizionali del paese, oltre a giardini e splendidi edifici dell’architettura islamica. I rinvenimenti archeologici sulle collinette di Tepe Siyalk, rivelano come questa sia stata una delle prime zone di civilizzazione nella preistoria e i reperti ritrovati la fanno risalire a circa 8000 anni fa: Kashan risale al periodo elamita e nei sobborghi si erge ancora uno ziggurat che risulta essere più antico di quello di Ur. Successivamente, partenza per Qom e, se possibile, visita della città santa: la città è uno dei luoghi sacri per i musulmani sciiti, non solo iraniani, poiché è il luogo dove si trova la tomba di Fāṭima al
Maʿsūma, figlia dell'Imam sciita Mūsā al-Kāẓim. Qom è stata la residenza di Khomeini che per unperiodo, dopo la rivoluzione del 1979, ha guidato l'Iran proprio da questa città. Proseguimento per Teheran e arrivo a destinazione in serata.
Cena e pernottamento in hotel.
Trattamento: pensione completa.

Importante: Visita di Qom
Informiamo tutti i nostri ospiti in Iran che la visita della cittadina di Qom è suscettibile di modifica o cancellazione. Essendo una città gestita dalle autorità religiose locali e non da un ente turistico o amministrativo, la sua visita potrebbe essere preclusa durante le funzioni e le festività religiose. Ospita all’interno delle sue mura il mausoleo di Fatima el-Masuma, personaggio di rilievo dell’Islam Sciita, pertanto un luogo estremamente sensibile. Sarà la guida al seguito del gruppo informare i clienti sulla fattibilità della stessa, in base al giorno, all’ora e all’apertura del sito. Qualora si verificasse la necessità di cancellare questa visita, la stessa non sarà rimborsata né compensata.

04 GENNAIO 2017 / Teheran / Roma Fiumicino
Colazione in hotel e mattina libera per attività individuali. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia.
Trattamento: prima colazione.


QUOTA INDIVIDUALE  DI PARTECIPAZIONE  €  1.860,00   BASE  30 PARTECIPANTI
ACCONTO DI € 450,00 + € 90,00 TASSE APT + € 95,00 VISTO


NOTA BENE:
Per ragioni operative ed indipendenti dalla volontà di del Tour Operator l'itinerario del Tour potrebbe subire variazioni senza comunque alterare la qualità ed i contenuti dei servizi offerti. Allo stesso modo e per le stesse ragioni, gli alberghi del tour potrebbero essere sostituiti con strutture di pari categoria.

LE QUOTE COMPRENDONO
• Trasferimenti in BUS GT da e per verso apt
• Passaggi aerei con voli di linea in classe turistica dall’Italia come indicato da programma +volo interno
• Franchigia bagaglio da stiva kg.23 , bagaglio a mano kg 5
• Assistenza in aeroporto all’arrivo con guida parlante italiano
• Sistemazioni in camera con servizi privati negli hotel indicati o altri di pari categoria
• Tutti i pasti come indicato da programma (1 soft drink incluso a pasto)
• Guida locale parlante italiano
• 1 bottiglietta d’acqua al giorno (1/2 lt) a persona
• Facchinaggio negli hotel
• Visite come da programma
• Ingressi come da programma  
• Assistenza del personale del nostro Uffici Corrispondenti in Iran
• Assicurazione medico / bagaglio.
• Gadget: guida viaggio, borsone, etichette bagaglio
• Tasse e percentuali di servizio
• Accompagnatore d’agenzia dall’Italia per tutto il tour;
• Trasporto in minivan o pullman (in base al numero dei partecipanti) con aria condizionata

LE QUOTE NON COMPRENDONO
• Pasti non menzionati nel programma
• Tasse apt pari ad € 80.00 da riconfermare 21 gg prima della partenza
• Visto d’ingresso pari a 90 euro a persona
• Mance obbligatorie da versare in loco pari a 35 euro a persona
• Supplemento camera singola € 280.00
• Visite e escursioni facoltative
• Bevande, extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato
• Fee per videocamere e macchine fotografiche  
• Polizza annullamento da richiedere al momento dell’ iscrizione
• Tutto quanto non espressamente indicato nel programma e alla voce “Le quote comprendono”.

OPERATIVO AEREO IRAN AIR
IR 750 27/12 Milano Malpensa – Teheran
Partenza 13.30 Arrivo 21.15
Volo interno  orario di comunicare
IR 739 04/01 Teheran  Iran – Roma Fiumicino
Partenza 15.50 Arrivo 18.30

Documenti necessari: passaporto con validità residua di 6 mesi + 2 fototessera da consegnare 40 giorni prima della partenza
IMPORTANTE: SUL PASSAPORTO NON DEVE ESSERE PRESENTE IL TIMBRO ISRAELIANO

Torna ai contenuti | Torna al menu